PROGETTO SPECIALISTI REPARTI FRESCHI

Il “PROGETTO SPECIALISTI REPARTI FRESCHI” è finalizzato all’assunzione di neodiplomati degli Istituti Alberghieri. Dopo il successo delle prime tre edizioni che hanno visto, tra il 2016 e il 2017,  l’inserimento di 70 ragazze e ragazzi, per la prossima edizione contiamo di coinvolgere molte altre scuole delle regioni Lombardia, Emilia Romagna e Piemonte.

PROGETTO SPECIALISTI REPARTI FRESCHI

Si tratta di un percorso formativo e professionale destinato a studenti del corso di studi quinquennale di Tecnico dell'Enogastronomia e Ospitalità Alberghiera che stanno per conseguire o che hanno appena conseguito il Diploma e che sono domiciliati nelle regioni Lombardia, Emilia Romagna e Piemonte. L’iniziativa è finalizzata ad assumere giovani interessati a intraprendere un'esperienza nell'ambito della Grande Distribuzione Organizzata e che ambiscano a diventare Professionisti dei Reparti Specialistici dei nostri negozi attraverso un Progetto strutturato a loro dedicato.

I candidati selezionati vengono inseriti in un Progetto di Formazione che contempla attività in aula e in affiancamento a colleghi esperti di negozio – per accrescere e sviluppare le proprie competenze in uno dei reparti specialistici di negozio, quali Panetteria, Gastronomia, Macelleria, Pescheria, nonché all’interno dei Bar Atlantic. Il percorso formativo e lo sviluppo professionale si svolgono nel reparto di inserimento. Un tutor di riferimento accompagna i neoassunti lungo l'intero programma contribuendo a favorire le migliori condizioni per lo svolgimento del piano formativo e garantendo il monitoraggio di tutte le fasi del progetto. Sono previste periodiche valutazioni al fine di valorizzare le attitudini e le potenzialità nell'ottica di una crescita aziendale mirata. 

Le risorse vengono inserite con contratto di apprendistato full time della durata di 36 mesi che consentirà loro di diventare Professionisti dei Reparti Specialistici Freschi nei negozi Esselunga, acquisendo la qualifica professionale del settore. A breve verrà presentata la prossima edizione del progetto prevedendo il coinvolgimento di un sempre maggior numero di scuole nelle regioni interessate.