PERCORSO DI CARRIERA

IL PERCORSO DI CARRIERA

PERCORSO DI CARRIERA

  • ESSELUNGA AREA PUNTI VENDITA

     The quick brown fox jumps over the lazy dog. The quick brown fox jumps over the lazy dog. The quick brown fox jumps over the lazy dog. The quick brown fox jumps over the lazy dog. The quick brown fox jumps over the lazy dog. The quick brown fox jumps over the lazy dog.

Ciao, sono Simone

Sono Simone, ho 32 anni, sono nato e cresciuto a Lucca e lavoro in Atlantic da circa 3 anni e mezzo ricoprendo attualmente il ruolo di Responsabile Atlantic. Appassionato di telecomunicazioni terminati gli studi, ho avuto varie esperienze di lavoro in campo elettrico ed elettronico. Nel 2013 mi sono arruolato nel Esercito, dove ho svolto – come volontario in ferma prefissata – il mio ruolo di soldato di truppa fino al Settembre 2016, momento del mio congedo e assunzione in Atlantic. La mia maggior passione è sicuramente rivolta alle arti marziali, discipline che a mio parere forgiano mente e corpo e attualmente pratico il wing chun. Amo il buon bere, frequento infatti corsi da Sommelier partecipando anche ad eventi attinenti al mondo del vino e pratico escursionismo

Come ti sei avvicinato a Esselunga

Conosco l’azienda Esselunga da sempre, essendo io e la mia famiglia clienti assidui. Con la decisione di congedarmi da militare ho approfondito le conoscenze del mondo Esselunga attraverso il sito Esselungajob e ho deciso così di inviare il mio curriculum per svolgere successivamente colloqui di gruppo e individuali che hanno portato alla mia assunzione in Atlantic. Come cliente Esselunga ho sempre percepito una grande organizzazione gestionale e un’inclinazione per la soddisfazione del cliente e candidandomi come Allievo Responsabile ho pensato fin da principio che l’azienda mi avrebbe formato per la gestione di un’attività e la gestione di un team, sviluppando nella mia persona un mindset imprenditoriale. Il mio primo giorno di lavoro è stato un mix di emozioni: dal timore di immergermi in una realtà lavorativa a me sconosciuta, al desiderio ardente di dimostrare fin da subito le mie capacità personali.

Il mio percorso di crescita

Da 3 anni ad oggi la mia figura è cambiata molto, anzitutto per il ruolo ricoperto da Allievo il primo anno, da Vice Responsabile il secondo anno, e Responsabile dal terzo, ma soprattutto per le esperienze su “campo” che hanno implementato le mie capacità gestionali, di team working, di problem solving, accrescendo gradualmente la mia consapevolezza. La realtà Atlantic è in continua espansione, non mi sorprenderei se nel prossimo futuro nascessero nuove identità professionali di supporto operativo/logistico al bar.

Com’è il mio lavoro in Atlantic

Il ruolo che ricopro attualmente è quello di Responsabile, e tale ruolo prevede una visione a 360 gradi dell’attività, dalla gestione manageriale del personale (costruzione del team, pianificazione e svolgimento delle attività giornaliere) alla gestione manageriale del bar (controllo e gestioni ordini, analisi delle vendite, riduzione di dispersioni e costi). Ogni giorno alterno fasi di operatività, in caffetteria come in tavola fredda a fasi manageriali per la corretta pianificazione e organizzazione del bar: adoro il momento del pranzo poiché l’operatività si sviluppa a tuttotondo nel bar, dalla produzione degli espressi in cucina al servizio della tavola fredda e soprattutto all’accoglienza del cliente e alla gestione della sala pranzo. Senza un’ottima organizzazione e una visione d’insieme espressa in tal momento, tutta la pianificazione a monte sarebbe vanificata. Il mio orgoglio di lavorare in Atlantic nasce dalla continua ricerca dell’eccellenza dell’azienda, dalla meticolosa attenzione per la soddisfazione della clientela, dalla volontà di formare responsabili e collaboratori per migliorare le loro qualità professionali e personali rendendoli sempre più efficiente e competenti. Ciò che più accomuna noi della famiglia di Atlantic è il senso di appartenenza, il sentirci parte integrante di un’attività con un’identità nota, solida e integra.

I miei consigli ad un candidato

Per chi vuole candidarsi possono esserci dei vantaggi se si possiede un background nel campo ristorativo e soprattutto nella gestione di un team, ma posso affermare, come principale protagonista, che per approdare in Atlantic non si deve necessitare di alcuna competenza professionale pregressa, poiché l’azienda stessa prevede fin dal primo giorno di assunzione, un percorso formativo ben definito sia per un barista che per un allievo responsabile. Diverso è per le caratteristiche personali, alcune sono imprescindibili come la resilienza. Infine, Il carisma e l’integrità sono qualità che non devono mancare a chi coordina un team: problem solving e proattività sono skills essenziali per noi responsabili che operiamo in ‘’multitasking’’.

Sei interessato?

Crea il tuo profilo e candidati per la posizione di Allievo Responsabile Atlantic nella regione a te più vicina.

Sei interessato?

Crea il tuo profilo e candidati per la posizione di Allievo Responsabile Atlantic nella regione a te più vicina.

Sei interessato?

Crea il tuo profilo e candidati per la posizione di Allievo Responsabile Atlantic nella regione a te più vicina.